Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 



Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Testate giornalistiche
Links utili
 
   

 


 



Pinerolo Indialogo

Marzo 2012


Home Page :: Indietro

 Eventi 

Città di Pinerolo

XIV° Concorso Internazionale di Pianoforte

Pinerolo Indialogo - Anno 3 - N.3 - Marzo 2012

  L’Accademia di Musica di Pinerolo è certamente una delle eccellenze culturali della città, che ha saputo diventare anche un punto di riferimento di alto livello nel panorama musicale nazionale ed europeo.

Fiore all’occhiello delle sue iniziative è il prestigioso "Concorso Internazionale", che porta sul palco artisti di talento del panorama musicale mondiale.

"Il Concorso dell’Accademia è un’occasione davvero importante per molti musicisti di confrontarsi e di crescere, oltre che di avere una concreta opportunità per proseguire il proprio percorso di arricchimento musicale.

Crediamo molto nel sostegno al Concorso perché siamo convinti che sia necessario sostenere, diffondere e far crescere una cultura musicale di grande livello", così si legge nella brochure di presentazione del XIV Concorso Internazionale di Pianoforte.

L’Accademia di Musica di Pinerolo, forse un po’ ignorata da molti in città, si è affermata negli anni con l’attività didattica, con i concerti e con questi concorsi internazionali, arricchendo sicuramente i pinerolesi amanti della musica classica di ulteriore passione ed entusiasmo, al punto di vantarsi - forse non a torto - di portare il nome di Pinerolo nel mondo, al pari dei concorsi ippici.

Il concorso annuale è dedicato alternativamente al pianoforte e alla musica da camera. Quest’anno, siamo alla 14a edizione, è dedicato al pianoforte. Per una settimana, a partire dal 28 febbraio nelle sale dell’Accademia di via Giolitti 7, provenienti da tutto il mondo si esibiscono una settantina di pianisti, di età non superiore ai 34 anni, con gran finale e premiazione il 4 marzo presso il Teatro Sociale.

Il Concorso si articola in tre prove: una eliminatoria a programma libero da parte di tutti i concorrenti iscritti, una semifinale con una serie di brani a scelta tra una selezione imposta a cui accedono 12 concorrenti e una finale, anch’essa con una serie di pezzi a scelta, a cui vengono ammessi 5 concorrenti.

Ai 5 finalisti sono assegnati premi in denaro per un totale di € 23.000 (Primo Premio di 10.000 euro; Secondo Premio 6.000 euro; Terzo Premio 3.000 euro; quarto premio 2.000 euro, quinto premio 1.000 euro). Ci sarà inoltre un premio speciale "Patrizia Cerutti Bresso" per la migliore Sonata di Beethoven e, dal 2010, un "premio del pubblico", assegnato con votazione al Teatro Sociale, durante l’esibizione dei finalisti.