Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 



Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Testate giornalistiche
Links utili
 
   

 


 



Pinerolo Indialogo

Aprile 2012


Home Page :: Indietro

 Eventi 

Pensieri in Piazza 2012 

 Direfarecosolidale
Crisi, tradizione, territorio: idee e pratiche

Pinerolo Indialogo - Anno 3 - N.4 - Aprile 2012

 "Che l’attuale modo di produrre e consumare sia insostenibile rappresenta ormai un comune sentire, che lo si debba cambiare è nella consapevolezza di molti, che si pratichino modelli alternativi è una scelta di pochi." Così si apre la conferenza stampa di presentazione della nuova edizione della manifestazione pinerolese Pensieri in Piazza che si è tenuta presso il Museo del Gusto di Frossasco, struttura d’eccellenza e d’avanguardia nella semplicità di presentare, studiare, elevare ad arte le pratiche enogastronomiche "più vecchie del mondo". Non è un caso che si sia scelta tale location per presentare l’ottava edizione della manifestazione fortemente legata al territorio.

Pensieri in Piazza 2012, infatti, ha come tema proprio la transizione e il territorio. Transizione che, come ha giustamente sottolineato il dottor Perone, Assessore alla Cultura della Provincia di Torino, durante la conferenza stampa, non vuol necessariamente dire un passaggio obbligato o che effettivamente si realizzerà. Bisogna affrontare e superare la crisi con un cambiamento vero affinchè si arrivi al di là e quindi si realizzi il passaggio. Tutti siamo partecipi di questo processo.

   Ecco perchè l’inizitiva quest’anno si propone proprio di analizzare la fase di crisi e di cambiamento che stiamo attraversando. L’idea è quella di presentare, scoprire, analizzare le possibilità alternative che già esistono di "stare nella crisi" e, quindi, (forse) superarla. Alcune delle tematiche centrali infatti saranno proprio i progetti di nuova economia locale, i rapporti sperimentali tra produttori e consumatori, l’agricoltura sociale, l’economica civile, i nuovi modelli organizzativi e produttivi.

Per affrontare al meglio un tema così attuale, ma anche delicato e sfaccettato, il comitato organizzatore si avvale di importanti collaborazioni. I compagni di viaggio, tra gli altri, sono il Gas Stranamore di Pinerolo, la Coldiretti, La Coop. San Domenico, la Mutua Pinerolese, l’Arci, Legambiente, il Piano Locale Giovani e molti altri enti e associazioni del territorio. Inoltre la manifestazione si avvale dell’aiuto tecnico dell’Agenzia per la cultura e la promozione dei territori InMoTiS, nata grazie a giovani talenti e al contributo indispensabile del Comune di Pinerolo e della Provincia di Torino che ne hanno finanziato lo start up.

Il programma si snoda attraverso più incontri che partono il 2 aprile e terminano con la camminata pensante del 9 settembre. Il momento centrale sono le tre giornate di maggio, 18, 19 e 20, in cui si condensano incontri e conferenze, ma non solo. Quest’anno infatti le relazioni si inseriscono nell’iniziativa generale DireFareEcoSolidale perchè la concretezza delle esperienze non poteva certo mancare. Ai temi di riflessione e dibattito si legano così le molteplici realtà che già esistono sul territorio. La manifestazione quindi si arricchisce di workshop, laboratori, esposizioni, stand, mercatino agricolo. Tre giorni che animeranno il centro storico, in particolare Piazza del Duomo e le principali viuzze adiacenti con stand, vendita di prodotti agricoli a km0 e bio, presentazione di nuove pratiche, energie alternative, economie solidali e beni comuni, innovazioni sostenibili e tecnologiche, una mostra fotografica sui Mille anni di mercato a Pinerolo e una di pittura su "Il paesaggio agricolo", menù bio nei locali della Pinerolo vecchia e come sempre conferenze e incontri con le menti più eccellenti della nostra società.

Per il programma dettagliato si rimanda al sito www.pensierinpiazza.it
C’è ancora modo di prendere parte come espositori all’iniziativa DireFareEcoSolidale mandando la scheda di partecipazione entro il 15 aprile 2012.


PENSIERI IN PIAZZA 2012


Direfarecosolidale

Crisi, transizione, territorio: idee e pratiche

Programma

Lunedì 2 Aprile – ore 21:00, Aula Magna CUEA - Pinerolo
Il ruolo dell’economia civile , Stefano Zamagni – Univ. Bologna e Roberto Burlando – Univ. Torino

Mercoledì 18 Aprile – ore 21:00, Aula Magna CUEA – Pinerolo
Crisi e transizione , Maurizio Landini – sindacalista e Elvira Corona - giornalista

Mercoledì 9 Maggio - ore 21:00, Aula Magna CUEA - Pinerolo
Crisi e forme di mutuo soccorso , Bruno Manghi – sociologo, Giulio Marcon – Univ. Urbino , Diego Robotti – studioso del mutualismo

Venerdì 18 Maggio - ore 10:00, Liceo "Porporato" – Pinerolo
I beni comuni - incontro con gli studenti delle scuole superiori di Pinerolo, Ugo Mattei – Univ. Torino – Univ. California

Venerdì 18 maggio - ore 17, Piazza San Donato – Pinerolo, I giovani in Europa nella transizione, Interventi di giovani spagnoli, greci, francesi e italiani.

Venerdì 18 maggio – ore 21:00, Piazza San Donato – Pinerolo
Ipermodernità e smarrimento del desiderio
Massimo Recalcati – psicoanalista

Sabato 19 maggio – ore 15:00, Piazza San Donato – Pinerolo
Economia della conoscenza e capitalismo cognitivo
Carlo Vercellone - Univ. Sorbona/Parigi

Sabato 19 maggio - ore 21:00, Piazza San Donato – Pinerolo
Decrescita e conversione ecologica, Aldo Bonomi – direttore Aaster , Guido Viale – sociologo, Roberta Carlini – saggista

Sabato 19 maggio – ore 23:00, Stranamore – Pinerolo, Serata dj di musica slow

Domenica 20 maggio -ore 17, Piazza San Donato – Pinerolo
L’agricoltura sociale, Francesco Paolo di Jacovo – Univ. Pisa e Piero Sardo- Presidente Fondazione Slowfood per la Biodiversità

Domenica 20 maggio – ore 21, Piazza San Donato – Pinerolo
Concerto finale di musica occitana/africana

*Durante i tre giorni di maggio, parallelamente alle relazioni che avranno luogo in piazza San Donato, nelle vie adiacenti si terrà l’esposizione delle iniziative locali e nei tre gazebo si terranno i laboratori ed i workshop (vedi allegati).

Nella giornata di domenica 20 maggio avrà luogo il mercato agricolo a km0 e biologico dei produttori locali.

Domenica 1 luglio – Ore 09:00
Partenza della biciclettata dal parco di Villa Prever (Pinerolo).
Si visiteranno i parchi di Miradolo, Osasco, Macello, Buriasco e Torrione (Pinerolo).

Domenica 9 settembre – ore 09:00
Camminata pensante nei comuni di Prarostino ed Angrogna.