Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 



Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Testate giornalistiche
Links utili
 
   

 


 




Dialogo tra generazioni

Home Page :: Indietro

 Editoriale 

Assumere giovani di talento

di Antonio Denanni

Pinerolo Indialogo - Anno 2 - N.11 - Novembre 2011

   La questione giovani e lavoro è stata ormai affrontata da un numero infinito di opinion leader, economisti, politici, ecc. Si tratta ormai solo di passare dalle parole ai fatti, di mettere in atto delle volontà, se realmente ci sono, se non si vuole lasciare il campo alle piazze.
   Ha scritto Irene Tinagli su La Stampa dell’8 ottobre 2011: «Volete costruire un’azienda di successo? Assumete giovani ben preparati. Perché giovani? Semplice: perché sono più svegli». Con la sua solita schiettezza Mark Zuckerberg si rivolse così, pochi mesi fa, ad una platea di imprenditori riunitasi all’Università di Stanford. I giovani sanno destreggiarsi con le tecnologie, non hanno bisogno di ricorrere sempre ai manuali d’istruzione, sanno risolvere da soli un sacco di cose, imparano alla svelta e hanno voglia e curiosità di farlo. E poi hanno vite più semplici, di solito non posseggono automobili, case o fami glie e possono concentrarsi sulle grandi idee, i progetti veramente interessanti e di lungo periodo. Insomma: competenze, entusiasmo, voglia di imparare e orizzonti lunghi. Ovvero tutto quello di cui avrebbe bisogno l’Italia e a cui invece rinuncia lasciando a casa milioni di giovani.»
   Aziende pinerolesi, se volete successo, assumete giovani di talento. Conviene!

Antonio Denanni


                                                                              
http://www.pineroloindialogo.it

Su facebook http://www.facebook.com/indialogo.apinerolo"
Su Issuu: http://www.issuu.com/pineroloindialogo