Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 



Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Testate giornalistiche
Links utili
 
   

 


 




Dialogo tra generazioni

Home Page :: Indietro

 Sociale&Volontariato 

Con lo slogan "Dribbliamo l'indifferenza"

Nasce il Pinerolo Football for Disable

 

di Valentina Voglino

Pinerolo Indialogo - Anno 2 - N.4 - Aprile 2011

18 marzo 2011: una data da ricordare per la cittadinanza di Pinerolo.

Nella gremitissima sala di rappresentanza del Comune, di fronte alle autorità, l’Associazione "Il Raggio" e il Pinerolo FC hanno presentato l’accordo di affiliazione che ha portato alla creazione del Pinerolo FD, squadra di calcio per disabili.

Il progetto, denominato "Dribbliamo l’indifferenza", è stato promosso dall’associazione "Il Raggio", di cui già si è parlato in questa rubrica, ed è mirato a persone diversamente abili tra i 18 e i 45 anni.

Come sottolineato dal presidente Marco Tealdo, l’idea, strutturata da un gruppo di volontari, ha immediatamente incontrato l’entusiasmo della dirigenza del Pinerolo FC, soprattutto nelle persone del presidente Franco Barbero e del responsabile del settore giovanile, Paolo Mensitieri.

L’entusiasmo e la commozione sono state palpabili durante la presentazione, ed è stato possibile, seppure in un microcosmo come quello pinerolese, palesare gli aspetti più autentici dello sport.

Il neo Mister del Pinerolo FD, il Dottor Gianluca Gallina, ha infatti sottolineato il sogno di tutti coloro che collaborano per la buona riuscita di questo progetto: "I ragazzi disabili spesso sono additati a causa del loro handicap, sarebbe bello se un domani fossero riconosciuti in quanto giocatori di una squadra di calcio!". Il novello allenatore è stato poi premiato con la maglia ufficiale del Pinerolo FC.

La dirigenza della prestigiosa squadra cittadina ha messo a disposizione lo stadio Barbieri per gli allenamenti e per la disputa delle partite, le maglie ufficiali della squadra, gli spogliatoi e tutta l’attrezzatura necessaria per lo svolgimento delle attività.

Il Pinerolo FD è la seconda realtà nazionale, dopo quella del Torino FD. Non sono, infatti, molte le società calcistiche che decidono di creare una categoria per disabili all’interno dell’apparato societario.

Le selezioni calcistiche hanno cominciato a svolgersi presso lo stadio Barbieri e vi stanno partecipando numerosi ragazzi provenienti dalle diverse realtà sociali della zona, che, dopo un periodo di attento rodaggio, si confronteranno con formazioni di pari già esistenti ed operanti su altri territori. Gli allenamenti sono condotti da un team composto da preparatori atletici, educatori e infermieri professionali.

Durante la serata del 18 sono giunte già le prime proposte: l’assessore allo sport e Vice Sindaco, Tiziana Alchera, ha invitato una delegazione del Pinerolo FD a partecipare alla giornata di"Porte aperte allo Sport", che si terrà il 5 giugno in città, mentre l’Associazione degli Arbitri si è resa disponibile a condurre un corso di teoria ai novelli calciatori e ha lanciato la sfida per una amichevole da tenersi non appena la squadra sarà pronta.

È stata la dimostrazione che il calcio non è fatto solo da giocatori strapagati e tifosi violenti, e che un altro sport è possibile.

 

 

Convegno

Il contributo delle Società Operaie di Mutuo
Soccorso al Risorgimento

SABATO 9 APRILE, Ore 15.00

Pinerolo: Auditorium Baralis, via Marro

A cura di Coordinamento Unitre Piemonte, Fondazione SOMS, Museo storico del Mutuo Soccorso di Pinerolo, Unitre Pinerolo

Dal 6 al 13 aprile, stessa sede, mostra: «Garibaldi e il Mutuo Soccorso». Orario giorni feriali 9.00 – 17.00; domenica ore 14.00 – 18.00