Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 


Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Links utili
Testate giornalistiche
 

RUBRICHE

Editoriali

Lettere al giornale

Copertine

Primo Piano

Eventi

Nuvole sopra i 20

La politica

Giovani e lavoro

Sociale e volontariato

Personaggi

Arte e architettura

Teatro

Officine del suono

Musica giovane

Sport

Serate di Laurea

Storia locale

















 

 


Pinerolo Indialogo

Gennaio 2013




Pinerolo Indialogo - n.1, Gennaio 2013

30 docenti universitari

    È opinione unanime che la ripresa e lo sviluppo economico ruotino intorno a due fattori fondamentali: le idee e gli investimenti. Affermato ciò, però, molti si fermano poi a considerare solo l’aspetto economico, con lamentele per la mancanza di crediti, per troppe tasse... quindi a promettere la riduzione delle stesse, lo spostamento di capitali dal settore dei servizi a quello degli investimenti, ecc. È quello che stiamo sentendo con un profluvio di promesse dai politici nella campagna elettorale in corso. Pochi invece parlano di idee, di ricerca, di innovazione.  continua                                                                                                       di Antonio Denanni

Sul web http://www.pineroloindialogo.it
Su facebook http://www.facebook.com/indialogo.apinerolo"
La rivista su Issuu: http://www.issuu.com/pineroloindialogo 



 

Primo Piano /1
"Così è nato il wrapbook"
La voglia di lavoro e di riscatto, insieme ad un'idea semplice ma foriera di sviluppo e di attività di impresa ha datto origine alla produzione del wrapbook, una copertina in stoffa per i libri.                                           di Giulia Pussetto

 

Primo piano/2
Il mondo politico e il mondo universitario pinerolese
A Pinerolo e nel circondario abitano più di 30 docenti universitari. Ai più sono eminenti sconosciuti, a partire dai nostri politici. Una forza culturale e un capacità di ideazione e di ricerca ignorata e non valorizzata.
Nostra intervista a Gianni Losano, che per anni è stato in Consiglio comunale.                                                                   
di Marianna Bertolino

 

Storie 
Irene, 16 anni, malata di leucemia racconta la sua malattia
"Tutto è iniziato con delle macchie sul corpo e poi la sentenza... è leucemia!".
Giovedì 18 e venerdì 26 Piscina, suo paese natale, è mobilitata in suo nome per la donazione del midollo osseo.   
                                                     di Irene Ambricco

 

Lettere al giornale
Europa sì, ma Europa dei cittadini
Oggi l’Europa non gode di una bella immagine, anzi è sommersa dallo scontento, dall’insofferenza, addirittura da irritati rifiuti: stiamo perdendo la sovranità nazionale, basta con la dittatura dei burocrati di Bruxelles... Questo atteggiamento si sta facendo diffuso... E’ necessario fare opera di informazione e riflessione per produrre un’autentica "coscienza europea"    di Elvio Fassone


 


Incontri
Se la laurea vale meno di un diploma 
Che l’Italia non sia oggi un paese per giovani, né per studiosi, non è una grande novità. Ma l’annuario nazionale Istat, uscito lo scorso dicembre, ha portato un’ulteriore, impietosa conferma.                                      di Michele Barbero


Politica in città 
Pinerolo chiude l'anno con un brindisi
Il 21 dicembre il sindaco Buttiero ha incontrato i giornalisti riepilogando le cose fatte e da fare. Anche lui, ha detto, ha una sua agenda. Intanto ci sono già i primi nomi per una seggiola a Roma: speriamo poi non si dimentichino del pinerolese.                                                                                     di Emanuele Sacchetto


Lettera a...
Ai politici
Elezioni. La borbottante macchina burocratica si mette in moto, le ruotine sgonfie del desiderio democratico prendono le curve a grande velocità, ma la vettura rimane, con difficoltà, in carreggiata e prosegue verso il futuro pieno di nebbia.                                                                      di Cristiano Roasio


Giovani & Scuola
L'Accademia elementare di Palazzo Nuovo
Il dialogo come strumento per conoscere meglio quale realtà ci circonda è l’idea che ispira un gruppo di discussione che, dal nuovo anno accademico, ha iniziato la sua attività di incontri e dibattiti presso la sede delle Facoltà umanistiche di Torino, a Palazzo Nuovo. È l’Accademia elementare. Intervista ad Elisa Destefanis, coideatrice dell'iniziativa.                   di Nadia fenoglio


Arte & Architettura
Il declino della capitale degli Acaja
Il declino della casata dei Savoia Acaja inizia con Giacomo Acaja e i suoi tre matrimoni, che danno origine alla sua morte (1367) a una lotta per la successione. Dopo di lui arriva Amedeo e quindi Ludovico che fa costruire il castello Acaja a Torino, dove si trasferisce, mettendo così in discussione il ruolo egemone della città                                                di Michele F. Barale


Giovani&Scuola
News da "Onda d'urto", giornale degli studenti del Liceo Porporato
La lista delle cose da fare. La priorità nell'agenda degli studenti.    di    di Selene 2ACl Dopo la scampata fine del 2012, occhio a ciò che ci riserva il 2013. di Greta 5A g


Cose di casa nostra e del mondo
Solo la tv batte il web
Da un sondaggio Pew risulta in modo concreto che per ottenere notizie e informazioni il web è battuto ormai solo dalla televisione...    


Teatro
Un Macbeth insanguinato
"Alcool, tanto alcool in scena. Luci stroboscopiche a seguire il dipanarsi del dramma. E molto sangue finto, a sottolineare la tragedia. Macbeth è l’ opera più breve di William Shakespeare, e forse una delle più cruente..."di Federico Gennaro


Buone News
Top ten 2012
Di certo questo 2012 non è stato l’anno della svolta e il malessere sociale ed economico ereditato dal 2011 si è consolidato. Il fatidico 21 dicembre è passato, così come un altro anno, che, nonostante tutto, merita di essere ricordato anche per le sue buone notizie.
Pubblichiamo le 10 news a nostro parere migliori.                                                                      di Gabriella Bruzzone


Musica emergente
 "Altre brutte sorprese"
Come spesso accade la buona musica viaggia in provincia, lontano dal circuito dei locali grazie alla passione di chi la suona. E’ questo il caso degli "Altre brutte sorprese", promettente realtà elettronica pinerolese, che fa musica di tipo elettronico non solo tramite software, ma soprattutto tramite strumenti comuni ad altri generi quali il rock.                                                              di Demis Pascal 

 

Appunti di viaggio 
Lungo il Danubio, Budapest, la più bella
Il primo benvenuto, all’uscita della metro, lo riceviamo ammutoliti, alzando gli occhi verso il cielo in cui spicca il tetto di ceramica smeraldo ed oro del museo di Art Dèco. Risediamo a Pest, al centro della movida, e siamo estasiati. Non solo dalla città, ma anche dai suoi abitanti, cordiali e festaioli; ma anche perché in questa città 3 ragazze su 4 sono delle fate...                           di Angelica Pons

 

Sport 
Lo sport nell'anno della crisi
La crisi economica nel campo sportivo ad alto livello ha significato stipendi meno milionari per i giovani giocatori di pallone e trasferimenti meno stellari del solito. A livello più basso, paradossalmente, dove le difficoltà economiche ci sono sempre state ha inciso di meno perchè le capacità a fronteggiare le crisi economiche sono maggiori                                                                di Andrea Obiso

 

Andare al cinema
Tutto tutto niente niente
Cetto LaQualunque, gretto e ignorante sindaco di Marina di Sopra, è costretto a rassegnare le proprie dimissioni a causa di un prevedibile arresto. 
Cause diverse ma stessa sorte tocca anche Rodolfo Favaretto e Frengo Stoppato
                                                                        di Andrea Obiso

 

Gli amici di Pinerolo Indialogo