Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 


Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Links utili
Testate giornalistiche
 

RUBRICHE

Editoriali

Lettere al giornale

Copertine

Primo Piano

Eventi

Nuvole sopra i 20

La politica

Giovani e lavoro

Sociale e volontariato

Personaggi

Arte e architettura

Teatro

Officine del suono

Musica giovane

Sport

Serate di Laurea

Storia locale

















 

 


Pinerolo Indialogo

Febbraio 2013




Pinerolo Indialogo - n.2, Febbraio 2013

I giovani solidali del pinerolese

       Presi dalle lamentele nei confronti delle cose che non vanno e dal puntare sempre il dito verso il negativo che ci circonda, a volte si ha voglia di cambiare registro e così viene spontaneo, quando capita l’occasione, di parlare anche del bene che c’è intorno a noi, di quella “foresta che cresce”, e non solo dell’”albero che cade”, di cui parla il proverbio. È il caso di quei 300 giovani pinerolesi che sabato 26 gennaio si sono recati all’Avis di Piscina per offrirsi donatori di midollo osseo a favore di Irene e di altri malati di leucemia.    continua 
                                                                         di Antonio Denanni

Sul web http://www.pineroloindialogo.it
Su facebook http://www.facebook.com/indialogo.apinerolo"
La rivista su Issuu: http://www.issuu.com/pineroloindialogo 



 

Politica giovane young
Smettiamola di votare le facce dei politici
"
E’ nuovamente tempo di elezioni e molti giovani maggiorenni per la prima volta esprimeranno le loro preferenze. Il panorama confuso e molto variegato di candidati da un lato non semplifica le scelte, ma dall’altra è sintomo dello storico amore italiano per le differenze. Pregio o difetto che sia questo mancato bipolarismo vedetelo voi. Insomma bisogna di nuovo scegliere. Ma scegliere cosa? Innanzitutto sia ben chiaro che noi giovani scegliamo un’idea..."                                                                                                         di Emanuele Sacchetto

 

Lettere al giornale
Tempo di elezioni, tempo di crederci
Tempo di elezioni; tempo di scontento, di scetticismi, di stanchezza da rituale ripetuto. Tempo di una strana eguaglianza al ribasso, tutti parificati sul livello della furfanteria, ad opera di un cinismo liquidatorio che si libera dalla fatica del distinguere. E’ sbagliato. E’ vero che per toccare le negatività basta allungare la mano, mentre per vedere le cose buone occorrono occhi acuti e sorretti da speranze. Eppure qualcosa si muove…                              di Elvio Fassone

 

Mondo universitario pinerolese/2 
Intervista ad Andrea Balbo: "Pinerolo la porta occidentale d'Italia"
Docente di Lingua e letteratura latina, presidente della Società Storica Pinerolese, afferma: "Il nostro è un territorio chiamato a collegare il mondo italiano e quello d’oltralpe". Lo vedo come "la porta occidentale d’Italia", per scomodare un po’ De Amicis.                                        a cura di Marianna Bertolino

 

  Arte & Architettura
L'archeologia industriale del pinerolese
Il pinerolese è ricco di aree industriali dismesse.  Le sedi esistenti sono testimonianza di una situazione economica di grande rilievo allora presente che coinvolgeva migliaia di persone.                               di Michele Francesco Barale


 


Eventi
500 giovani altruisti per Irene 
Una gara di solidarietà a favore della giovane piscinese affetta da leucemia. Erano 500 i giovani che si sono mobilitati venerdì 18 gennaio e  300 sabato 26 per iscriversi al registro dei donatori di midollo osseo dell’ADMO. «Alla faccia di chi dice che i giovani non sono più capaci donare e che non sono altruisti!!» è la testimonianza di un volontario dell’Avis.                            di Francesco Turina


Giovani & Lavoro 
Per trovare lavoro l'esperienza conta ancora molto
Trovare un lavoro con la disoccupazione che c’è in giro non è facile. Chi il lavoro ce l’ha se lo tiene stretto e ci pensa bene prima di cambiare anche se gli si offre l’occasione. Eppure non tutti seguono questo schema dominante. Nadir  (27 anni) è uno di questi e qui ci racconta il suo curriculum lavorativo. .                                                                                                         di Giulia Pussetto


Lettera a precario
Sono precari i desideri, le opinioni, le idee, gli amori, il lavoro...
"Non ricordo più il nome di uno di quei ministri, governatori, legislatori o semplicemente opinionisti che tempo fa, non troppo a dir il vero, lanciò benzina sulle coscienze dei precari definendo il posto lavorativo fisso monotono e me, con tutti i miei coetanei nella mia stessa situazione, schizzinosi..."
                                                                                   
di
Cristiano Roasio


Giovani & Scuola
È nata a New York la prima scuola globale
A settembre del 2012 è stata avviata a New York la prima scuola a respiro mondiale, progettata con programmi presi dal meglio dell’istruzione del pianeta, adatti per formare studenti capaci di affrontare le sfide della globalizzazione e per sentirsi ovunque nel mondo a casa propria.             a cura di Nadia Fenoglio


Tecnologia & Innovazioni
Per San Valentino i cioccolatini personalizzati con la stampante 3D
Quest'anno come idea regalo un po' originale per la festa di San Valentino vi è anche quella di stampare una confezione di cioccolatini-ritratto del proprio partner con la stampante 3D. A lanciare questa idea regalo tecnologica è il Tokyo FabCafe, un locale-in di Tokio dove si abbina il momento di relax di un cafè con la tecnologia delle stampanti 3D.                                           di A.D.



Visibili & Invisibili
Le campagne di Amnesty e di Libera
I Diritti Umani e la Giornata della memoria delle vittime di mafia. 



Serate di Laurea
L'epistola 73 di Seneca e i fitoestrogeni
Serata di gennaio con Valentina Scaringella laureata in Filologia e Letterature dell’Antichità presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Torino e Margherita Brighenti, laureata in Farmacia.                           
a cura di Marianna Bertolino


Teatro
Aspettando Godot
Jurij Ferrini e Natalino Balasso, rispettivamente Didi e Gogo nell’adattamento andato in scena il 18 gennaio scorso presso il Teatro Sociale di Pinerolo, hanno riproposto l’opera seguendo il consolidato schema tradizionale, a partire dai costumi e dalla scenografia.                                        di Federico Gennaro


Buone News
Car sharing per risparmiare
Per lavoro o per studio, per necessità o per curiosità, sono sempre di più le persone che preferiscono organizzarsi con colleghi e amici per condividere l’auto. Il car sharing, come viene chiamato in gergo tecnico, si è sviluppato sempre di più in questi ultimi anni                                 di Gabriella Bruzzone


Musica emergente
 I RubLood
I Rublood nascono dalle ceneri della band Dark Star. Lo scioglimento porta il cantante Ruben Roll a trovare nuovi musicisti con cui evolvere il proprio stile verso direzioni più contemporanee ed innovative grazie all’uso dell’elettronica.                                                                                                                          di Demis Pascal 

 

Appunti di viaggio 
Il presepio di Positano
"Che bella Positano, la cui terra è baciata dal mare e dal cielo e dove la vita è poesia, e se "la poesia è la vita che hai dentro" (Ada Merini), recarsi qui vuol dire ricominciare a vivere..."                                                              di Angelica Pons

 

Sport 
Considerazioni di sport e domande senza destinazione
Durante le numerose interviste che ho fatto in giro per il pinerolese, di campioni non ne ho incontrati. Gente forte e appassionata però sì e a volte anche vincente. E allora perché non riusciamo ad avere un minimo di considerazione verso quei settori dello sport che ci danno visibilità nel mondo da sempre?   
                                                                                                                       di Andrea Obiso

 

Andare al cinema
Django Unchained

Nonostante la somiglianza del titolo, "Django Unchained" porta con sé ben poco del capolavoro di Corbucci (Django), in comune però c’è la piacevole atmosfera western che accompagna le pellicole d’altri tempi.
  di Andrea Obiso

 

Cose di casa nostra e del mondo
Nuovo libro sulla storia di Pinerolo
Venerdì 8 febbraio alle ore 18, Libreria Volare, presentazione del libro: "Storia di Pinerolo" di Mauro Maria Perrot. A cura della Società Storica Pinerolese

 

Eventi
Incontri a febbraio nel pinerolese

 

Gli amici di Pinerolo Indialogo