Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE


 


Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Links utili
Testate giornalistiche
 

RUBRICHE

Editoriali

Lettere al giornale

Copertine

Primo Piano

Eventi

Nuvole sopra i 20

La politica

Giovani e lavoro

Sociale e volontariato

Personaggi

Arte e architettura

Teatro

Officine del suono

Musica giovane

Sport

Serate di Laurea

Storia locale


 













 

 


Pinerolo Indialogo

Luglio 2013






Pinerolo Indialogo - n.7, Luglio 2013

I "portici blu" per € 1.600.000... Non fatelo!

   Dunque il sindaco di Pinerolo e la giunta comunale, a caccia di soldi per i servizi che il Comune deve erogare alla città, vogliono vendere l’area denominata "portici blu" tra via Buniva e via Chiappero e vogliono venderla al miglior offerente concedendo in cambio la licenza di poter edificare fino all’altezza massima di 37,5 mt per un totale di 11 piani fuori terra. Pare che con questa concessione edilizia il valore dell’area sia di 1.600.000 euro. Si direbbe un bell’affare per le casse del Comune, ma forse non proprio per la cittadinanza, in quanto si costruirebbe un edificio di 11 piani di fianco ad un altro mostro di 17 piani già esistente. Anomalia che si aggiunge ad anomalia, per usare un eufemismo.
continua                                       di Antonio Denanni

Sul web http://www.pineroloindialogo.it
Su facebook http://www.facebook.com/indialogo.apinerolo"
La rivista su Issuu: http://www.issuu.com/pineroloindialogo 



 

Mondo universitario pinerolese/7
Marco Grangetto: "Aprire un canale ufficiale con l'Università"
«La prima priorità di ogni azione politica locale, è il maggior coinvolgimento possibile dei cittadini»".                                                    a cura di Marianna Bertolino

 

Lettere al giornale
Fare economia? Sì del territorio!
Quante volte abbiamo imprecato alla cementificazione selvaggia, al consumo sfrenato del suolo, che una volta compromesso non tornerà mai più quello di prima, come un’innocenza perduta! ...E abbiamo invocato un alt allo sperpero del territorio.                                                                   di Elvio Fassone

 

Politica giovane young
Intervista ad Andrea Chiabrando di "Progetto per Pinerolo" (opposizione)
Chiabrando: "A questa Giunta non possiamo certo rimproverare la malafede o il malaffare. È gente per bene, ma è priva di idee e di iniziative". 
                                                             
                      di Emanuele Sacchetto

Vivere il territorio
Le nostre montagne da "vie di comunicazione" a "linee di confine"
«Per capire la realtà attuale della montagna bisogna ripercorrere un po’ di storia. L’idea che ha portato a intendere la montagna semplicemente come un’occasione di valorizzazione turistica parte da molto lontano, dalla borghesia romantica di fine ‘700 – inizio ‘800».                                            di A.D.


 


Giovani & Lavoro
Vado in Australia/2 - Emiliano Barbato racconta...
L’Australia permette di vivere diversamente da come si sta qui e vi si viaggia facilmente. È un posto sicuro, i giovani possono vivere per strada senza il problema dell’imprevisto. Il pericolo c’è solo se te lo vai a cercare.
                                                                                   
di Giulia Pussetto

 

Arte & Architettura
Immaginate Pinerolo senza la basilica di San Maurizio 
Immaginare Pinerolo senza la Basilica di San Maurizio vorrebbe dire veder snaturato uno skyline consolidato da centinaia d’anni; un impatto di non poco conto, prospettato provocatoriamente dalla sezione cittadina di «Italia Nostra» un paio di mesi fa.                                                        di Riccardo Rudiero


Giovani & Scuola
Dibattito all'Accademia elementare sulla decrescita
La decrescita secondo Latouche assume  i connotati di un programma politico imperniato sulle cosiddette Otto R, che rappresentano otto obiettivi interdipendenti per innescare un processo di decrescita serena e sostenibile
                                                                                       
di Nadia Fenoglio


Sociale & Volontariato
La Pinerolo del Mutuo Soccorso
Pinerolo, 12 ottobre 1848: un calzolaio, un indoratore, quattro falegnami, due sarti, un capomastro e un meccanico si riunirono nella locanda del Cavallo Bianco e costituirono la prima Società di Mutuo Soccorso d’Italia. di Alice Albero


Internazionale
Con l'Erasmus ad Istanbul: l'esperienza di Matteo Marocco
È stata un'esperienza molto intensa. Ho avuto subito una sensazione di esotico ed irraggiungibile. Mi sembrava tutto così inarrivabile, ma la difficoltà non mi ha frenato.                                                                                                       di Alessia Moroni


Teatro
Nella tempesta
Con Nella tempesta i Motus tornano a parlare di rivoluzione e lo fanno con un ritmo incalzante e dinamico che cattura l’attenzione fin dalla prima efficace scena..   
                                                                                            di Rebecca Donella


Lettera a... al computer
Procedimenti semplici sempre più complessi
Perché diavolo la mia/nostra vita deve essere schiava di un computer?! Perché non sto scrivendo a mano, mentre la musica scaricata esce sotto formato digitale dalle casse? Perché mi sono arreso. Combatto ancora (rispetto alla media che vedo girare con le tavolette della legge e digitare tramite app il loro credo divino), ma sono un povero Don Chisciotte...                di Cristiano Roasio


Visibili & Invisibili
Il Gruppo giovani di Amnesty e Libera
Dichiarazione dei Diritti Umani 4 per i giovani di Amnesty Internazional. 
Quarto raduno nazionale dei giovani di Libera

                                                    
Giovani Amnesty Pinerolo e Giovani di Libera


Cosedicasanostra
Eloquenza in italiano e in francese
Premio di eloquenza in lingua a Nizza. Organizzato dai Lions, Vi hanno partecipato anche due studentesse del Liceo Porporato


Buone News
Il mare è sempre più blu

Nel 2013 potremmo  cantare "Ma il mare è sempre più blu". Pare infatti che le le coste della nostra bella Italia siano più che conformi agli standard europei. Ben il 96,6% delle acque di balneazione rispettano tutti i canoni imposti dall’Unione Europea, superando addirittura la media, che si aggira sull’80% circa.. .                                                                                                 di Gabriella Bruzzone


Per Mostre e Musei
Dalle realtà illusorie a idontsleep
Senza alcun tipo di studio accademico alle spalle, la sua arte ritrae pensieri ed idee originali, con qualche spunto da artisti come Mondrian e Pollock, ma sempre conservando il proprio stile.                                     
di Chiara Gallo


Giovani, Tecnologia & Innovazioni
Window Socket

Quante volte ci è capitato, mentre siamo in auto per fare lunghi viaggi o in posti senza prese elettriche, di dover spegnere il cellulare perché scarico? O magari abbandonare temporaneamente il lettore mp3, mentre ascoltiamo la nostra canzone preferita, perché la batteria è a terra? Da ora non capiterà più grazie a window Socket!                                                                 di Greta Gontero


Officine del suono
Eskinzo
Eskinzo è nato sulla spiaggia di Esquinzo, Fuerteventura, di notte, come le tartarughe. Io e Luca Cognetti, anche lui torinese, ci siamo conosciuti lì. Tra una parola e l’altra, e i racconti dei gruppi nei quali eravamo coinvolti, abbiamo iniziato a passarci la chitarra e a farci suonare brani incompiuti. i Demis Pascal 


Appunti di viaggio 
Camino de Santiago de compostela/2
In maggio avevo salutato Angie con un tramonto rosa su Pamplona. Un mese di cammino ci separava da allora. Per combattere il male che mi aveva colpito lo scorso anno avevo aggiunto la mia forza di volontà alle chemioterapie.   
                                                                             
    di Mauro Beccaria


Andare al cinema
Paulette

Paulette" è l’ennesimo film transalpino proposto nelle nostre sale. Dal fenomeno di "Quasi amici" infatti i distributori italiani si stanno sbizzarrendo nel portare decine di commedie francesi nel nostro Paese.                 di Andrea Obiso


Eventi


 

 Gli amici di Pinerolo Indialogo