Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 



Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Testate giornalistiche
Links utili
 
   

 


 



Pinerolo Indialogo

Febbraio 2014


Home Page :: Indietro

 Editoriale 

Pinerolo, che cosa valorizzare?

di Antonio Denanni

Pinerolo Indialogo - Anno 5 - N.2 - Febbraio 2014

   La maggior parte dei giovani che vanno all’estero, al ritorno commentano in genere con soddisfazione l’esperienza arricchente vissuta. Riportano anche i giudizi sull’Italia e sugli italiani sentiti dai loro coetanei o dalle famiglie ospitanti. A parte i soliti pregiudizi, carichi anche di sarcasmo, riferiscono che dell’Italia vi è all’estero una grande considerazione per alcuni settori di nicchia: il buon cibo, il grande patrimonio artistico, la moda e il design.

   Un apprezzamento nei nostri confronti che Massimo Gramellini da par suo ha riassunto in modo magistrale nel mensile dei soci Coop di dicembre: «il nostro paese gode ancora di un grande pregiudizio positivo, non so quanto meritato, ma c’è e viene immediatamente associato all’idea di bellezza, di sole, di cultura e divertimento. Noi dovremmo concentrare tutte le nostre energie economiche, che oggi sono poche e per questo entra in campo la politica, su questa operazione di promozione e rilancio. Non siamo il Real Madrid che può spendere senza limiti, noi dobbiamo scegliere dove destinare le poche risorse. E dato che politica vuol dire scegliere, dobbiamo puntare su cultura, turismo, agricoltura e artigianato di qualità, sulle eccellenze dell’innovazione...»

   E noi di Pinerolo che cosa valorizziamo a livello di cultura, di turismo, di agricoltura, di artigianato di qualità? Per rimanere ad una delle eccellenze di Pinerolo non valorizzate mi limito a riportare quanto detto da Alessandro Barbero a pag.5: «La tradizione dolciaria di Pinerolo è sbalorditiva. E non si chiama solo Galup: a Pinerolo ci sono almeno tre pasticcerie migliori di qualunque pasticceria di Roma o di Milano».
Forse c’è ancora bisogno di pensare meglio la realtà locale, prima di andare verso il globale!

                                                                              
Sul web http://www.pineroloindialogo.it
Su facebook http://www.facebook.com/indialogo.apinerolo"
La rivista da sfogliare: http://www.issuu.com/pineroloindialogo