Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE


 


Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Links utili
Testate giornalistiche
 

RUBRICHE

Editoriali

Lettere al giornale

Copertine

Primo Piano

Eventi

Nuvole sopra i 20

La politica

Giovani e lavoro

Sociale e volontariato

Personaggi

Arte e architettura

Teatro

Officine del suono

Musica giovane

Sport

Serate di Laurea

Storia locale


 













 

 


Pinerolo Indialogo

Aprile 2014






Pinerolo Indialogo - n.4, Aprile 2014

Nessuno tocchi Agliodo!

   Su facebook quando piace una foto, un intervento, una notizia… si clicca "Mi piace". Sull’Eco del Chisone delle settimane scorse è stato riportato il "battibecco" del sindaco Buttiero con il suo assessore Agliodo sulle strategie relative alla città: se fosse stato riportato su facebook anche noi di Pinerolo Indialogo avremmo cliccato "Mi piace", non perché non vogliamo una giunta coesa o sfilacciata, ma perché vogliamo una Giunta dove ci sia dibattito, qualche idea, qualche fermento continua                                          di Antonio Denanni

Sul web http://www.pineroloindialogo.it
Su facebook http://www.facebook.com/indialogo.apinerolo"
La rivista su Issuu: http://www.issuu.com/pineroloindialogo 



 

 

Eventi 
Resistere, resistere, resistere!
Il 30 aprile andrà in scena al Teatro Sociale di Pinerolo lo spettacolo "Avevamo vent’anni...", una rilettura della Resistenza scritta da Elvio Fassone e diretta dalla regia del gruppo teatrale CRAB di Torino. Non le gesta ma i pensieri profondi, le scelte laceranti, la vita dura di ogni giorno dei giovani che, settant’anni fa, sentirono dentro l’imperativo di andare, non a combattere una guerra, ma a resistere sui monti per difendere un’idea di libertà.
                                                                      
  di Nadia Fenoglio

Ricordare la resistenza con voci nuove
«Aprile 1944, istituzione del primo governo di unità nazionale, dopo il ventennio fascista. La lotta di liberazione prende corpo, i resistenti non sono più dei gruppetti sparuti, ma circa 80.000 persone. Settant’anni fa, una vita. 
Mi accade di ascoltare la domanda: “Nonno, che cos’è la Resistenza?” e provo due piccoli sussulti. Il primo perché la domanda è rivolta al nonno, saltando una generazione... L’altro moto di sorpresa risiede nell’uso del presente...»
                                                                                                      di Elvio Fassone

 

Politica giovane young
Pinerolo città del turismo? Intervista a P.Negro
 Si parla di rilancio di Pinerolo come città del turismo e della cultura. Si sono sentite finora però poche proposte concrete. Negro: «L’Amministrazione cerca di fare di Pinerolo ciò che è sempre stata: la città del cavallo... La nostra forza sono i musei e il centro storico, che bene si prestano a una visita di fine settimana, per staccarsi dalla vita della città e assaporare cibi tipici» 
 
                                                                                                           di Emanuele Sacchetto

 

Incontri
Patrizia Polliotto: «A Pinerolo ho riscontrato sempre un ambiente molto serio, ma ora ha perso il potere contrattuale»
L’imminente abolizione delle province e l’arrivo della città metropolitana sta creando un po’ di fermento nella politica locale. Incominciamo a parlare della nuova realtà che avanza con cittadini/e del capoluogo. Per prima sentiamo l’avv. Patrizia Polliotto, pinerolese di nascita, ma residente a Torino.        di A.D.


 


Serate di Laurea
Con Elisa Campra e Francesca Riili 
Entrambe neolaureate in Lettere: Francesca  con una tesi dal titolo Cristina Campo e "La posta letteraria" (1953-1956), Elisa  ha presentato un lavoro intitolato Lucifero e Satana: l’immagine del male tra Dante e Milton.
                                                                          
di Marianna Bertolino

 

Donne del Pinerolese
Laura Zoggia di Svolta Donna
«Parlare delle donne del Pinerolese credo che sia davvero una bella iniziativa, perchè nel nostro territorio abbiamo delle donne di una certa importanza, anche se spesso lavorano un po’ "dietro le quinte"»                        di Fanny Bounous


Giovani & Lavoro
Alessandro Rota, liutaio di chitarre
«Ho iniziato a suonare quando avevo tredici anni; mi sono accorto che non mi piaceva la chitarra che avevo comprato e così ho deciso di costruirmene una da solo: da lì è cominciato tutto... Il garage è diventato il laboratorio in cui costruisco gli strumenti».
                                                    di Elisa Campra


Vita internazionale
Alessandra Bruzzone e le sue Buone News da Poitiers
«Sin da ragazzina ho sempre avuto l’idea di fare un’esperienza all’estero. L’Erasmus è arrivato all’improvviso: ho visto il bando e ho pensato che avrei avuto solo più un anno per fare un’esperienza del genere. Ho colto subito l’occasione e mi hanno quindi assegnata a Poitiers...».       di Alessia Moroni


Lettera a...
Genitori con un'edera rosata
«Se un padre appena divenuto tale entra in libreria con la ferma intenzione di comprare testi di matematica applicata e scienze per sic - un esperimento, dicono che apprendono tutto se glielo si legge – e sentendo, leggendo, questo discorso vi sale un brivido su per la spina dorsale, ebbene questa lettera è per voi».                                                                              di Cristiano Roasio


Per Mostre, Spettacoli e Musei
Claudia Petacca: «Ammiro lo stile di Bacon»
«Con il colore si può comunicare molto, soprattutto a livello espressivo, riuscendo così a creare una sorta di connessione con il pubblico. I miei sono soggetti complessi e spesso non sono del tutto apprezzati, ma questo non mi scoraggia assolutamente».                                                     di Chiara Gallo


Cose dell'altro mondo
Cronache dal mondo
Passata quasi inosservata, questa data ha rappresentato la giornata internazionale contro la schiavitù. Promossa dal Consiglio dei Diritti Umani dell’ONU, il 25 marzo vuole ricordare le vittime passate e presenti, quasi 15 milioni, dello schiavismo transatlantico.                            di Cristiano Roasio


Buone News
Andare a lavorare in bicicletta guadagnando
«Lo sanno tutti: andare in bicicletta fa risparmiare in carburante, parcheggio, stress e fa bene alla salute. Ma chi avrebbe mai pensato che addirittura facesse guadagnare?
.Lo ha proposta il ministro francese Cuvillier»  di Gabriella Bruzzone


Visibili & Invisibili
In Venezuela i Diritti Umani sono in Pericolo
Dal "lontano" 4 febbraio 2014, data in cui sono iniziate le proteste in Venezuela, 37 persone sono state uccise, più di 550 sono rimaste ferite e il numero degli arresti è salito oltre quota 2000.    a cura del Gruppo giovani Amnesty International
Il 22 marzo a Latina
Più di 100.000 persone in marcia in memoria delle vittime di mafia...  di Chiara Perrone


Officine del suono
Tee-Sherpa
«Tee-Sherpa, al secolo Tito Pasini, classe 1994, è un rapper e beatmaker di Torre Pellice. È recentemente uscito in free download il suo primo mixtape di inediti intitolato "Dropped in the World Pt.1" (potete trovare il link sulla pagina Facebook OFFICINA PROD)».                                          di Isidoro Concas



Andare al cinema
Lei
In un futuro vicino, e non meglio identificato, Theodore vive con fatica la recente separazione da sua moglie Catherine. In suo soccorso arriva Samantha, un nuovo sistema operativo.                                                                    di Andrea Obiso


Giovani, Tecnologia & Innovazioni
EcoBot e MetaSpace Glasses

EcoBot è la terza generazione di una gamma di automi nati nel 2002, grazie ai ricercatori dell’Università di Bristol. È un robot che si nutre esclusivamente di rifiuti organici, per poi ricavarne energia...                                     di Greta Gontero


Onda d'Urto Eventi
Via Vigone, via degli artisti e degli artigiani
-
Presso Onda d'Urto, venerdì 2 maggio apertura della mostra di Matteo Roetto
- Nuovo negozio del calzolaio Pino Buscema in via Vigone 27


Appunti di viaggio 
Ai margini del deserto del Sahara
Pietre e sabbia: un trek nella Valle del Draa, ai margini del grande deserto del Sahara.                                                                     
di Mauro Beccaria


 

 Gli amici di Pinerolo Indialogo