Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 



Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Testate giornalistiche
Links utili
 
   

 


 



Pinerolo Indialogo

Giugno2014


Dialogo tra generazioni


Home Page :: Indietro
 Serate di Laurea 


 

Serate di laurea con Umberto Mottura e Luca De Pietro

I MEMS e il bilancio delle società di calcio

 di Marianna Bertolino

 

Pinerolo Indialogo - Anno 5 - N.6 -Giugno 2014

Serata di Laurea del mese di maggio con la presentazione di due tesi triennali in ingegneria.

Luca De Pietro, laureato in Ingegneria elettronica, dopo un periodo al Politecnico di Grenoble, ha deciso di dedicarsi allo studio delle nanotecnologie, presentando la tesi dal titolo "Nanotecnologie: dispositivi MEMS".

 

Dopo un’introduzione alla nanoscala e alle nano-tecnologie, Luca ha descritto nel dettaglio iMEMS, Micro-Sistemi-Elettro-Meccanici, ossia dispositivi molto piccoli, spesso invisibili, che coniugano in uno spazio ridotto svariate funzioni, in particolare elettriche e meccaniche ma anche ottiche, micro-fluidiche e forme di conversione di energia non applicabili alla scala macroscopica. Possono essere sensori e/o attuatori che, già oggi, sono inseriti in gran parte dei dispositivi che utilizziamo come tablet, smartphone, automobili, soprattutto sotto forma di accelerometri, giroscopi, clock e altoparlanti. Per il futuro sono previste con questi sistemi applicazioni sempre più innovative in molti campi,dalla medicina all’ingegneria dei tessuti, in modo da incorporare un numero maggiore di funzioni in un unico piccolo dispositivo.

Umberto Mottura, laureato in Ingegneria Logistica e della Produzione e anch’egli con un’importante esperienza di studio all’estero, in Finlandia, grazie al programma Erasmus, ha deciso di occuparsi di economia aziendale mediante la tesi dal titolo "Analisi di Bilancio delle principali società calcistiche europee". Per comporre il suo lavoro, Umberto ha avviato una impegnativa analisi delle maggiori leghe calcistiche europee, analizzando il peso specifico che ciascuna di esse ha nel contesto. In specie si è orientato sulle leghe della Germania, Inghilterra, Spagna, Francia e, ovviamente, Italia, ed il primo obiettivo è stato di intraprendere la ricerca delle varie strutture di costo per la valutazione e l’analisi delle società in questione.

Durante l’analisi del bilancio, si è costruita una forma generalizzata per un quadro europeo, per poi andare a ricercare i driver di costi e ricavi più influenti per ciascuna società calcistica.

Infine, grazie ai risultati ottenuti, si è potuta realizzare una speciale classifica delle squadre analizzate, in modo da qualificare le migliori gestioni economiche delle stesse società. Non è un caso che i principali club italiani (Juventus, Inter e Milan) siano tutti in negativo rispetto alle squadre di altri paesi europei: l’Italia non ha ancora fatto il passo in avanti verso forme di ricavi alternativi quali, ad esempio, quelli derivanti dal turismo calcistico, così come avviene appunto all’estero.

Grazie a queste analisi il lavoro di tesi ha potuto evidenziare le più importanti differenze di gestione sia dei costi sia dei ricavi di ciascuna società calcistica, sottolineando i driver in base ai quali ogni singolo club programma il bilancio annuale.

Dopo la pausa estiva, il prossimo appuntamento con Serate di Laurea è il 26 settembre presso la sede di Onda d’Urto, in via Vigone 24 a Pinerolo.