Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE


 


Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Links utili
Testate giornalistiche
 

RUBRICHE

Editoriali

Lettere al giornale

Copertine

Primo Piano

Eventi

La politica

Donne/uomini pinerolesi

Giovani e lavoro

Sociale e volontariato

Personaggi

Nuvole sopra i 20

Urbanistica e architettura

Teatro

Officine del suono

Musica giovane

Sport

Serate di Laurea

Storia locale


 











 

 


Pinerolo Indialogo

Aprile 2015





Pinerolo Indialogo - n.4, Aprile 2015

Seminare per l'artigianato

  Si semina in autunno e si semina in primavera, non solo nel mondo legato alla terra e ai frutti che poi si raccolgono, ma anche in quello socio-culturale, attraverso l’incubazione di progetti che poi si realizzano qualche mese dopo raccogliendone i frutti.
   Così fanno le associazioni e gli enti, che dopo aver approvato i bilanci consuntivi e preventivi, impostano i progetti da realizzare nell’autunno, cercando anche di intercettare qualche bando europeo o locale per finanziarli.
   Con questo preambolo ci vogliamo soffermare sull’evento clou dell’autunno pinerolese, la "Rassegna dell’artigianato", che ormai da anni si trascina in modo stanco, ripetitivo e comatoso dove di artigianato c’è ormai poco.

continua                                                         
di Antonio Denanni

Sul web http://www.pineroloindialogo.it
Pure http://www.pineroloindialogo.it/eventi
Su facebook http://www.facebook.com/indialogo.apinerolo
La rivista su Issuu: http://www.issuu.com/pineroloindialogo 

 
 

Primo piano
Bruno Manghi: "Oggi nel lavoro conta il capitale umano"
«Il manifatturiero italiano è irrinunciabile!». «Il Polo culturale ha un senso se nella nostra immaginazione riusciamo a inventare qualcosa per cui tra 5-10 anni in quel luogo incontriamo dei giovani».                                         di Antonio Denanni

 

Politica giovane young
Maria Luisa Cosso e le politiche culturali del territorio

«Abbiamo verificato che solo il 26% dei visitatori delle mostre di Miradolo sono di Pinerolo e dintorni».  «A Pinerolo manca una politica culturale in grado di riunire le tante belle iniziative in un contenitore comune».   
                                                                                                          di Emanuele Sacchetto

 

Dibattito sul Polo culturale /3  
Un'occasione per (ri)pensare la città - Il progetto di Lapis
«La realizzazione di un Polo culturale è un obiettivo ambizioso che l’Amministrazione comunale di Pinerolo ha assunto con coraggio e determinazione. Un obiettivo il cui esito positivo dipenderà da molti fattori»
                                                   di Luigi Pinchiaroglio, presidente Lapis


 


Lettere al giornale
Un Aprile che non passa
«Aprile 1945 - aprile 2015. Settant’anni, l’arco di una vita. Tutti gli anni celebriamo il 25 Aprile, e, per la verità, lo commemoriamo con un distacco crescente. Ma questo 70° anniversario ha un valore simbolico più intenso degli altri, perché ci obbliga a fare i conti con una realtà già ieri percepita con apprensione e oggi consacrata definitivamente...».                 di Elvio Fassone


Giovani & Lavoro
Startup e percorsi di validazione
In tempo di carenza di lavoro il tentativo di avviare una startup sovente è un ripiego al non far nulla in attesa di tempi migliori, ma a volte è anche una scommessa con sé stessi che può trasformarsi in un’occasione professionale a lungo termine e dare grandi soddisfazioni.                             di Aurora Fusillo


Lettera a...
Il pesce più crudele
"Vorrei poter appiccicare un grosso pesce di carta ritagliato da un quotidiano pieno di tragedie sempre uguali, sulla schiena stanca, voltata e impassibile, del mondo. E lo vorrei guardare, spiare nel suo eterno rotolare tra le galassie, con quel buffo e insensato orpello insignificante eppure così divertente, e ridere di lui..."                                                                          di Cristiano Roasio


Donne del Pinerolese
Intervista ad Anna Maria Bermond
«Venivo da una famiglia di insegnanti ed era scontato che le ragazze si sarebbero dedicate all’insegnamento. In realtà io sognavo di diventare medico, ma, ai miei tempi, non era facile appagare i propri desideri, e mio padre mi iscrisse d’autorità alla facoltà di lettere...»                 a cura di Sara Nosenzo


Il Passalibro
Il gusto di fare ciò che si sente - il libro di Paola Mastrocola
Puntate il cannocchiale su di voi, per favore. Bene, e ora osservate il vostro cielo. Li vedete? Come che cosa! No, non sono astri. Sì, certo, brillano. A volte, poi, così intensamente da far quasi male. Quei punti interrogativi che costellano la nostra esistenza...                                               di Valentina Scaringella


Al Teatro Sociale 
Risate sotto le bombe
Otto settembre 1943, un piccolo teatro in provincia di Genova ospita le prove generali di una compagnia appena formata, di fortuna. Quando tutto è dilaniato dalla guerra, non rimane che l’arte più nobile: la recitazione, al servizio del popolo per rallegrare gli animi...                                                    di Sara Nosenzo


Vita Internazionale
Waiting for...Australia

Una coppia. Un viaggio. Un sogno. Ecco come si può riassumere la chiacchierata con Jessica Cairo, laureanda in Scienze Biologiche, e Luca Restagno, laureato in Economia e prossimo al conseguimento della Laurea Magistrale. Tutto questo ovviamente prima della loro partenza per l’Australia, prevista per Novembre...                                                      di Alessia Moroni


Buone News
Gli Imbianchini di Bellezza

Quasi 18mila abitanti e case di un bianco abbagliante. Questa è Pisticci, cittadina lucana in provincia di Matera, protagonista in questi ultimi mesi di un’iniziativa tanto geniale quanto lodevole...                    di Gabriella Bruzzone


Visibili & Invisibili
In Venezuela un anno dopo 
Esattamente un anno fa in questa rubrica parlammo delle proteste contro il governo in Venezuela, alle quali le autorità avevano risposto con numerosi arresti e violenze...                                          di Gruppo giovani Amnesty International
La verità  illumina la giustizia
Sabato 21 marzo, 200mila persone hanno sfilato in un corteo lungo tre chilometri che ha invaso le strade di Bologna sin dalle prime ore del mattino. .                                                                                              di Chiara Perrone


Per Mostre, Spettacoli e Musei
Anche l'arte millenaria viene distrutta in nome di Dio
Cadono le teste delle antiche statue assire, come cadono le teste dei cristiani in Medio Oriente: la mano che tiene l’ascia è sempre la stessa, quella dell’Isis e della sua follia sanguinaria...                                          
di Chiara Gallo


Cose dell'altro mondo
Le libertà civili e politiche
I mesi primaverili scandiscono i passi della storia d’Italia: a marzo e ad aprile sono numerose le date e le ricorrenze che, seppur riferite ad eventi molto distanti tra di loro, rievocano un terreno comune della nostra vicenda nazionale...                                                             di Massimiliano Malvicini


Officine del suono
The Yellow Traffic Light
I The Yellow Traffic Light sono un gruppo shoegaze attivo dal 2011 con due EP ed una densa esperienza live che dal bacino di Torino si sta espandendo in tutto il nord Italia: è di poche settimane fa l’uscita di un loro video live e di un pezzo inedito registrato all’Edonè di Bergamo. Il gruppo sta continuando a lavorare e noi abbiamo voluto conoscerlo meglio.                 
di  Isidoro Concas


Giovani, Tecnologia & Innovazioni
Budgee 

Sarebbe bello avere un robot personale che ci segue ovunque noi vogliamo! Per chi lo desidera è nato Budgee, un robot che segue il proprio "padrone" e gli porta borse, pacchetti, bagagli…                                                       di Greta Gontero

 

Andare al cinema
Foxcatcher

Mark e David Schultz sono due campioni di lotta libera, affrontano assieme le problematiche sia in combattimento che fuori, preparandosi al meglio per gli imminenti Mondiali...                                                           di Andrea Obiso


Viaggiare
Wondering Lapland
Sì, eravamo proprio curiosi: curiosi della neve, della vita in una landa tanto fredda, curiosi e già colmi di stupore solo dal nome delle aurore boreali, e persino dell’emozione che può dare lo "sleddogs", la slitta coi cani.
..  
                                                                                     
di Angelica Pons


Gli amici di Pinerolo Indialogo e di Onda d'Urto