Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE


 


Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Links utili
Testate giornalistiche
 

RUBRICHE

Editoriali

Lettere al giornale

Copertine

Primo Piano

Eventi

La politica

Donne/uomini pinerolesi

Giovani e lavoro

Sociale e volontariato

Il Passalibro

Personaggi

Nuvole sopra i 20

Urbanistica e architettura

Teatro

Officine del suono

Musica giovane

Sport

Serate di Laurea

Storia locale


 











 

 


Pinerolo Indialogo

Maggio 2015





Pinerolo Indialogo - n.5, Maggio 2015

A Pinerolo un "nanismo culturale"

Che Pinerolo sia una città ricca di proposte culturali non c’è dubbio: decine di associazioni (un centinaio?) nei più diversi ambiti dello scenario
creativo e culturale sono attive in città facendo circolare idee e iniziative.
  Eppure c’è qualcosa che non funziona: le iniziative sono troppe e troppo assidue! A volte ce ne sono tre o quattro in contemporanea, con le associazioni sempre a caccia di partecipanti, con la precettazione quasi permanente dei propri soci.
  continua                                                                                                                           di Antonio Denanni

Sul web http://www.pineroloindialogo.it
Pure http://www.pineroloindialogo.it/eventi
Su facebook http://www.facebook.com/indialogo.apinerolo
La rivista su Issuu: http://www.issuu.com/pineroloindialogo 

 
 

Dibattito sul Polo culturale /4
Il documento del PD pinerolese
Luca Barbero:«L'area della caserma Bochard di San Vitale è una sfida storica per Pinerolo». Però è necessaria «una regia complessiva affidata a chi ha competenze specifiche».                                                                   di Luca Barbero

 

Politica giovane young
"Notte sui libri" alla Biblioteca Alliaudi

«Il progetto di tenere aperta la sala studio in orario serale è partito circa due anni fa, dopo aver vissuto la realtà torinese delle sale studio Verdi, Opera e la nuova Murazzi Study-zone.
..
».                                              di Emanuele Sacchetto

 

Primo piano 
Giuseppe Pichetto, un'infanzia nel Pinerolese
Ha da poco ripubblicato per conto del Centro Studi Piemontesi, Corografia della città e provincia di Pinerolo . Afferma: «A Pinerolo c'è una stanchezza del ceto dirigente... Vi è anche una colpevole inattività».                 di Antonio Denanni


 


Lettere al giornale
Un luogo dove posarsi
«Le grandi migrazioni della storia non sono mai state impedite dai muri o dagli eserciti, perché il motore che le spinge è più potente di ogni altra forza... Ma la pura e semplice accoglienza illimitata è destinata a generare tensioni pericolose... Il semplice invito ad una moralità superiore non basta più...»  
                                                                                                                     di Elvio Fassone


Sociale & Volontariato
È nata Ashar Gan Onlus
Dopo 12 anni di storia la Rishilpi Development Project pinerolese ha cambiato nome: è diventata Ashar Gan Onlus, che vuol dire "Canto di Speranza". «Dopo aver concluso la collaborazione con la Rishilpi bengalese, Ashar Gan si apre alla cooperazione mondiale e anche locale» afferma il presidente Dal Col
                                                                                       
di Aurora Fusillo


Lettera a...
La resistenza interiore/esteriore
«Quando si avvicina il 25 aprile improvvisamente sembra che la storia si spacchi in due e ci si ricordi, solo in quel lasso di tempo fatto di tg e manifestazioni più o meno colorate, della parola "resistenza» di Cristiano Roasio


Serate di Laurea
Con Veronica Sciannameo e Daniele Jahier
Veronica, laureata in Matematica, ha presentato una tesi dal titolo: "Metodi statistici per l’analisi di studi caso-controllo: applicazione ad un problema di endocrinologia dell’Ospedale Mauriziano". Daniele, invece, laureato in Ingegneria informatica, ha parlato di: "Acceleration of Microwave Imaging Algorithms for Breast Cancer Detection via High-Level Synthesis".
                                                                                                               di Gabriella Bruzzone


Il Passalibro
Se le coscienze vanno in fumo
Florina Cazacu, con Dario Fo, ha scritto la storia di suo padre Ion: Un uomo bruciato vivo. Alto e forte, pacato e sorridente, con una moglie e due figlie, ma senza un lavoro. Nonostante la laurea in Ingegneria, fa il piastrellista ...                                                                                  di Valentina Scaringella


A Teatro 
Ama e cambia il mondo - Romeo e Giulietta
Shakespeare è forse l’autore più citato e rappresentato in ogni forma d’arte: questo rende difficoltosa la scelta di metterlo in scena in chiave moderna.  L’aver puntato sui testi, appositamente scritti da Vincenzo Incenzo, e sul linguaggio fresco e giovanile, ha contribuito a creare uno spettacolo capace di lasciare affascinati.                                                                   di Sara Nosenzo


Vita Internazionale
In Lussemburgo con Umberto Mottura

Umberto Mottura ha da poco ottenuto la Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Torino. Mentre completava gli studi ha risposto ad un annuncio per uno stage alla Ferrero - sede nel Lussemburgo... Si è dunque laureato il venerdì a Torino e due giorni dopo si è trovato nel suo ufficio proprio in Lussemburgo...                                                            di Alessia Moroni


Buone News
Startup, il futuro è giovane

Noi giovani stiamo gradualmente imparando a fare, stupendoci talvolta di quanto una all’apparenza modesta idea può trasformarsi in una vera e propria attività, riconosciuta e redditizia...Tutto questo viene racchiuso in una sola parola: startup.                                                                      di Gabriella Bruzzone


Visibili & Invisibili
Quarant'anni di Amnesty Italia 
Tra il 17 e il 19 aprile si è svolta a Roma la XXX Assemblea generale di Amnesty International della Sezione Italiana, che quest’anno festeggia i quarant’anni di attività...                                 di Gruppo giovani Amnesty International
Proseguono i lavori parlamentari sui testimoni di giustizia
Mercoledì 22 aprile la Camera ha approvato all’unanimità la risoluzione relativa alla Relazione sul sistema di protezione dei testimoni di giustizia... .                                                                                              di Chiara Perrone


Uomini del Pinerolese
Priamo Arca, un poeta in versi in "limba sarda"
È da pochi mesi che è mancato un pezzo di storia pinerolese, un grande poeta amante della cultura sarda ed italiana. Fondatore del Circolo dei Sardi "Grazia Deledda" e autore di numerose raccolte poetiche, Priamo Arca...                                                                                                        
di Alessia Moroni


Cose dell'altro mondo
3 maggio 2015, Giornata mondiale per la libertà di stampa
Il  3 maggio si è celebrata, nell’ambito delle ricorrenze previste dall’Organizzazione delle Nazioni Unite, la la XXI edizione della Giornata per la libertà di Stampa....                                                  di Massimiliano Malvicini


Officine del suono
PETa
PETa è un progetto EDM di Alessandro Petacca che mescola elementi di dubstep, glitch, drum n’ bass e downtempo...                 
di  Isidoro Concas


Giovani, Tecnologia & Innovazioni
Softhand, la prima mano artificiale 

Finalmente è arrivato il primo prototipo di mano artificiale,"Softhand", già sperimentato su un paziente, che rappresenta un grande successo nell’ambito delle innovazioni tecnologiche: è stato realizzato in Italia, grazie alla collaborazione tra Inail e Istituto italiano di tecnologia (Iit).    di Greta Gontero

 

Andare al cinema
Avengers: Age Of Ultron

"The Avengers: Age of Ultron" mantiene esattamente ciò che promette guardando il primo capitolo della saga, i trailer, le interviste e persino la locandina fuori dal cinema.Si tratta di un film di supereroi (ovvio), caciarone il giusto...                                                                         di Andrea Obiso


Viaggiare
In Dalmazia, ad ascoltare l'organo marino di Zara
Bisognerebbe andare a Zara a prescindere da questa chicca architettonica, molto suggestiva, perché Zara è un gioiellino della costa croata, la parte storica sul mare, ben conservata, cinta da mura, congiunta alla terraferma da un breve passaggio.
..                                                                   di Angelica Pons


Gli amici di Pinerolo Indialogo e di Onda d'Urto