Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 
 



Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Testate giornalistiche
Links utili
 
   

 


 



Pinerolo Indialogo

Novembre2016


Dialogo tra generazioni


Home Page :: Indietro
 Serate di Laurea 
 

 

Serata di laurea con Federico Dattila, laureato in Fisica

L’efficienza energetica al Campus Luigi Einaudi

  serate a cura di Francesca Olocco

Pinerolo Indialogo - Anno 7 - N.11 - Novembre 2016

 Il relatore della prima Serata di Laurea di questo anno accademico, svoltasi venerdì 28 ottobre, è Federico Dattila, laureato in Fisica. La sua tesi, dal titolo "L’efficienza energetica al Campus Luigi Einaudi", è stata svolta in seguito a uno stage e consta di un’analisi dei consumi evitabili da parte del CLE e una serie di proposte a favore di un maggiore risparmio:

"L’Università degli Studi di Torino, con i suoi oltre 67.000 studenti e circa 3.700 tra docenti, ricercatori e personale amministrativo, rappresenta una fonte di consumo energetico notevole: per il solo consumo elettrico si stima un valore annuale di circa 37 milioni di kWh (2015), per un costo di circa 7 milioni di Euro. Nell’ambito del progetto "GreenUniTo", volto alla sostenibilità di Ateneo, ho analizzato i consumi energetici del Campus Luigi Einaudi, inaugurato nel dicembre 2012. 
Collaborando con il mio collega Giorgio Ghillardi, ho esaminato a fondo planimetrie e strutture impiantistiche della sede universitaria, alla ricerca di eventuali inefficienze. Personalmente, ho focalizzato il mio studio sulla gestione dell’illuminamento e dei dispositivi informatici, sottolineandone le problematiche, quali una temporizzazione inefficiente (illuminazione e Pc attivi anche in regime notturno) e scelte progettistiche superficiali (assenza di sensori di presenza e luminosità laddove necessari). Collegialmente, grazie all’ausilio della Direzione Tecnica dell’Ateneo, abbiamo stimato l’impatto economico delle soluzioni da noi proposte in termini di investimenti e risparmi: per il solo Campus sono risultate presenti inefficienze per oltre 200.000 kWh annuali (oltre 40.000 €)".