Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 



Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Testate giornalistiche
Links utili
 
   

 


 




Pinerolo Indialogo

Aprile 2016


Dialogo tra generazioni

Home Page :: Indietro

 Tecnologie & Innovazioni 

Aipoly

di Greta Gontero

Pinerolo Indialogo - Anno 7 - N.4 - Aprile 2016

 

 Aipoly è un’applicazione disponibile per Android e iOS ideata da due giovani, Alberto Rizzoli e Marita Cheng, per aiutare ipo e non vedenti.

L’app è molto semplice da usare ma sfrutta una tecnologia in realtà complessa: è in grado di dare un’accurata rappresentazione vocale di ciò che il non vedente inquadra con lo smartphone.

Quindi, come funziona? Lo strumento base è lo smartphone, con il quale viene scattata una fotografia dell’oggetto di interesse, la quale è inviata ad un server tramite Internet. Questo server confronta la foto (divisa in sezioni perché possa essere analizzata) con altri milioni di immagini relative a più di 300mila oggetti diversi e, trovata la riproduzione corrispondente, invia la risposta descrivendo all’utente ciò che ha fotografato.

L’ideatore Alberto Rizzoli così descrive Aipoly: "Un’applicazione che non solo sa "vedere", ma sa anche descrivere nel linguaggio umano ciò che vede".

Nel futuro Aipoly sarà arricchita da un numero sempre maggiore di immagini nel suo database in modo tale da rendere i non vedenti ancora più autonomi.