Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 



Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Testate giornalistiche
Links utili
 
   

 


 



Pinerolo Indialogo

Maggio2016


Dialogo tra generazioni


Home Page :: Indietro
 Serate di Laurea 
 

 

Serate di laurea con Simone Niardi e Marco Chiappero

"Il D.Lgs. 139/2015: il nuovo bilancio d’esercizio" e "Misure con ultrasuoni in una statua egizia"

  serate a cura di Sara Nosenzo

Pinerolo Indialogo - Anno 7 - N.5 - Maggio 2016

 Relatori alla Serata di laurea del 6 maggio 2016 sono stati Simone Niardi, laureato in Management ed Economia e Marco Chiappero, laureato in Ingegneria per l’Ambiente.

La tesi di Marco dal titolo "Misure con ultrasuoni in una statua egizia" ha per oggetto uno studio realizzato attraverso una tecnica di indagine non distruttiva ad ultrasuoni sulla Statua di Hathor, esposta al Museo delle Antichità Egizie di Torino, per la valutazione dello stato di integrità interna della statua. In generale il controllo ultrasonico si basa sulla trasmissione, sulla cattura e quantificazione delle onde riflesse o trasmesse. Nello specifico si fa uso di una tecnica per trasparenza per il calcolo della velocità apparente nel mezzo fratturato, indice della qualità del materiale: per ogni misura, facendo uso di due sonde, sorgente e ricevitore, si misura il tempo di transito e la distanza rettilinea, ricavando la velocità apparente, minore della velocità in un mezzo compatto. Il lavoro si articola su tre capitoli: il primo tratta gli ultrasuoni, il secondo introduce le tecniche utilizzate, il terzo entra nel merito dello studio. Sulla base dell’analisi, la statua di Hathor si presenta come un manufatto in granodiorite con la presenza diffusa di fratture riempite di malta, caratterizzato da uno stato di criticità strutturale, ma non problematico.

La tesi di Simone dal titolo "Il D.Lgs. 139/2015: il nuovo bilancio d’esercizio" ha per obbiettivo l’analisi della Direttiva 2013/34/UE, recepita in Italia con il D.Lgs. 139 del 18/08/2015, e l’impatto sugli aspetti civilistici, contabili e fiscali. L’analisi si sofferma sui nuovi principi generali del bilancio e sui criteri di valutazione introdotti nel Codice civile, (prevalenza della sostanza sulla forma, rilevanza, fair value per i derivati, costo ammortizzato e nuove disposizioni riguardanti le spese di pubblicità e l’avviamento). In seguito si sono analizzati i nuovi schemi di Stato patrimoniale e Conto economico e il contenuto della Nota integrativa. Di particolare importanza è l’introduzione del Rendiconto finanziario, ora obbligatorio per tutte le società che redigono il bilancio in forma ordinaria. Lo studio si sposta poi sulle modifiche riguardanti il bilancio consolidato e sulle semplificazioni a favore delle imprese di dimensioni minori; in particolar modo viene analizzata la nuova categoria delle micro-imprese e il contenuto dei relativi bilanci.

Prossima Serata il 27 maggio, alle ore 18, presso Onda d’Urto con Alessia Moroni e Giacomo Denanni