Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 



Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Testate giornalistiche
Links utili
 
   

 


 



 

Pinerolo Indialogo

Maggio 2016

Dialogo tra generazioni

Home Page :: Indietro

 

 Sociale & Volontariato 

L’Efid Awards al Rifugio Re Carlo Alberto di Luserna

L'Alzheimer nel mondo


di Federica Crea

Pinerolo Indialogo - Anno 7 - N.5 Maggio 2016

"Alzheimer nel Mondo" è il titolo della conferenza stampa che si è tenuta giovedì 7 aprile presso il Rifugio Re Carlo Alberto di Luserna San Giovanni. La struttura, gestita dalla Diaconia Valdese – Coordinamento Opere Valli, dal 2000 è specializzata nell’accoglienza di pazienti affetti da Alzheimer e da altre forme di demenza.

Obiettivo dell’incontro con i giornalisti è stato condividere l’esperienza vissuta negli ultimi due anni dal Rifugio, che, grazie al progetto Us with You – Ambassadors For Alzheimer’s, ha ottenuto un importantissimo riconoscimento internazionale, aggiudicandosi il premio "EFID Awards 2014".

Il responsabile del Rifugio Re Carlo Alberto, Marcello Galetti, racconta: «L’EFID – la European Foundations’ Initiative on Dementia – è nata dall’incontro di più fondazioni e, da Bruxelles, finanzia progetti europei orientati alla cura della demenza. L’assegnazione dell’EFID Awards al Rifugio Re Carlo Alberto ha rappresentato per noi un’impareggiabile forma di legittimazione; tutto ciò per cui abbiamo lavorato duramente negli ultimi tredici anni, ovvero prenderci cura di persone affette da demenza partendo dalle loro storie personali e non dalle loro limitazioni, guardando ai loro punti di forza e non alle loro debolezze, è stato ampiamente riconosciuto».

«Migliorando la qualità della vita si può rallentare la progressione delle malattie; la demenza non fa eccezione» queste le parole di Molly Tyler-Childs, educatrice presso il Rifugio, che aggiunge: «Puntare sulla qualità della vita sia dal punto di vista dell’integrazione e della partecipazione sociale sia della salute personale, per tentare di restituire umanità a un individuo affetto da demenza, è stata ed è tuttora la mission di "Ambasciatori per l’Alzheimer", un progetto che, da Luserna, sta raggiungendo altre aree della comunità europea sensibili a questa tematica».

La Bulgaria, in particolare, è stata assegnataria del premio EFID nell’anno 2012 e proprio in occasione della conferenza stampa di aprile ha potuto inviare una delegazione di sei professionisti facenti capo alla Foundation Compassion Bulgaria, operativa nelle città bulgare di Sofia e Varna. EFID ha inoltre designato il progetto Ambassadors For Alzheimer’s come uno dei tre più rappresentativi d’Europa e ha invitato il Rifugio alla 26esima Conferenza Europea sull’Alzheimer che si terrà a fine ottobre a Copenaghen.