Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE


 


gb Home page
dot Redazione
dot Contatti
dot Archivio
dot Album fotografico
dot Links utili
dot Testate giornalistiche
dot  

RUBRICHE

Editoriali

Lettere al giornale

Copertine

Primo Piano/Doc.Università

Eventi

La politica

Vivere Pinerolo

L'ambiente siamo noi

Donne/uomini pinerolesi

Giovani e lavoro

Sociale e volontariato

Il Passalibro

Personaggi

Nuvole sopra i 20

Urbanistica e architettura

Benchmarking territoriale

Teatro

Officine del suono

Musica giovane

Sport

Serate di Laurea

Storia locale


 pinerolo_eventi

citta_pinerolo

eco_chisone



Testi & Documenti

 
 


Pinerolo Indialogo

Aprile 2017









Pinerolo Indialogo - n.4 Aprile 2017

Pinerolo: 
la bellezza attira più dell'oro

Ogni tanto sui giornali locali e sul web si riaccende il dibattito sul centro storico della città che non decolla. E immancabilmente il giudizio è legato alla mancanza di iniziative, alla ztl, alla mancanza di parcheggi, ecc. Tutte cose vere, ma solo parzialmente, quasi mai si tocca il problema di fondo dell’attrattività del centro storico, che non è legata ai parcheggi o alla ztl più o meno libera, ai locali commerciali più o meno attraenti, ma al bello che vi si trova: solo un centro storico bello, pulito, caratteristico può essere attrattivo. Sono i luoghi belli che i turisti vogliono visitare. Anche un piccola borgata di montagna, se curata (si veda l’esempio di Usseaux), invita ad essere visitata.   continua                       
                                                                              
di Antonio Denanni

Sul web http://www.pineroloindialogo.it
Pure http://www.pineroloindialogo.it/eventi
Su facebook http://www.facebook.com/indialogo.apinerolo
Su facebook http://www.facebook.com/ondadurtopinerolo

La rivista su Issuu: http://www.issuu.com/pineroloindialogo 

 
 

Docenti universitari pinerolesi /33 
Massimo Collino, Farmacologia e Tossicologia
«
Pinerolo ha una dimensione tale da permettere la costruzione di una comunità coesa e partecipante, nella quale poter vivere una dimensione di cittadinanza attiva, di scambio e rete tra famiglie. La convivenza tra culture religiose diverse  è un ulteriore elemento che stimola lo sviluppo di una comunità con una identità aperta».                                                                                                       a cura  di A.D



Politica giovane young 
Intervista /7: l'assessore ai Lavori Pubblici, Lavoro e Commercio Ermanno Cerrano
«L’assessorato al lavoro a Pinerolo è ed è sempre stato negli anni un "assessorato al non lavoro". Ciò di cui si occupa con l’ufficio in via Giolitti è di gestire quella misera assistenza che possiamo fare attraverso quei quattro soldi che abbiamo come budget»                                                 di Antonio Denanni



Vivere Pinerolo - Una rivisitazione giovane della città /2
San Maurizio, il testimone silenzioso della storia di Pinerolo
«Se per le strade di Pinerolo chiedete alla gente quale sia il simbolo della città, tutti vi daranno la stessa risposta. Questo perché ogni città ha un simbolo, un luogo che tutti conoscono e che identifica lo spirito del posto. Pinerolo non fa eccezione: se Torino ha la Mole Antonelliana, Roma il Colosseo e Parigi la Tour Eiffel, il suo simbolo è San Maurizio, il punto panoramico più amato dai pinerolesi, che svetta su tutti gli altri edifici della città». 
           di Remo Gilli


Buone News 
L'autismo e l'integrazione sociale
Il 2 aprile è stata la X Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo, ricorrenza istituita dall’ONU nel 2007 per favorire una presa di coscienza da parte della collettività e incoraggiare le iniziative di integrazione sociale. Per l’occasione, sono state organizzate in tutta Italia numerose iniziative, di cui molte di carattere sportivo.                                              di Francesca Olocco


Serate di Laurea 
Serata di marzo con Federica Garrone e Samuel Salini
Federica Garrone, laureata in Lingue e Letterature moderne, ha presentato una tesi dal titolo tesi scritta in lingua inglese dal titolo "Civil War Experience in Wilbur Hinman’s "Corporal Si Klegg and His Pard". Samuel Salini, laureato in Fisica, ha presentato la tesi dal titolo Modellizzazione dell’evoluzione del danneggiamento e dell’autoriparazione nei materiali mediante un approccio statistico                                                           
  a cura  di Francesca Olocco

 

Dal mondo 
Un buongiorno, un caffè ed una protesta
«Ricordate un giorno passato senza leggere notizie di proteste e indignazione?
Siate sinceri: degli scandali di cui siete rimasti colpiti, magari indignati e schifati, quanto ne sapevate realmente? Vi siete mai fermati a riflettere se il titolo dell’articolo (spesso per mancanza di tempo ci limitiamo a leggere quello) o se l’immagine allegata travisassero la realtà?»
         di Alessandro Castiglia

 

 In Europa  
Unione Europea e Brexit
L'Europa, un’organizzazione consolidata e apprezzata da un punto di vista astratto, formale ed ideologico, ma che fatica a ricevere un’accettazione reale da parte degli Stati, i quali non fanno che chiudersi in se stessi, erroneamente pensando che la risposta a problemi globali possa essere data con un’azione a livello nazionale...                                                            di Anna Filippucci


 Benchmarking territoriale  
Il merlettificio Turck e un sogno quasi visionario
Esistono nel mondo diversi eventi catastrofici che sembravano voler "incentivare" una riqualificazione radicale – fatta di abbattimenti e ricostruzioni – che hanno avuto diversa conclusione, con la valorizzazione di quanto rimasto. È ciò che è accaduto alla General Mills di Minneapolis, distrutta nel 1991 da un incendio e trasformata in un museo.     di TAC (Territorio, Architettura, Cultura)


L'ambiente siamo noi
Il Piano Paesaggistico Regionale e la collina di Pinerolo 
Il territorio di Pinerolo è interessato sotto molti aspetti all'approvazione del Piano Paesaggistico Regionale, a cominciare dalla conferma o meno delle previsioni edificatorie nella Zona CP7 ai piedi di Monte Oliveto, una delle aree di maggior pregio paesaggistico nella visuale di chi arriva in città dalla pianura.                                                                                                 di Beppe Gamba 


Giovani & Lavoro 
Capitale umano e imprese innovative
Attrarre capitale umano e imprese innovative è ormai vitale per il nostro territorio. Dobbiamo superare la crisi d’identità propria di città e paesi che hanno subito la contrazione dell’industria manifatturiera tradizionale e che al suo lento ed ineluttabile declino non hanno opposto progetti e sfide diverse. 
                                                                                                              di Nicola Bianciotto


Vita internazionale 
Beatrice Alpo per tre mesi in Australia
Sulla scia delle esperienze scolastiche all’estero incontriamo Beatrice, che ci porta in Australia, dove è rimasta per tre mesi durante la scorsa estate. Beatrice ha alloggiato a Brisbane, in una famiglia locale ed ha frequentato la Centenary State High School, dove era considerata come tutti gli altri studenti australiani ed ha sostenuto anche gli esami.                          di Alessia Moroni


Eventi Onda d'Urto 
Apericena multietnica
Un momento di condivisione dove ognuno potrà portare e degustare piatti e bevande tipiche della propria e di altre culture. - Sabato 22 aprile, ore 18,30, presso Onda d'Urto in via Vigone 22.


Il Passalibro
Il sale della morte 
Il sale di tutti i mari e di tutti gli oceani è più pesante dell’intera specie umana. In vita. Qual è il vero peso del mare? E il peso della vita?...
                                                                                 
di Cristiano Roasio


Sociale & Volontariato
Crescere Insieme, con i bambini, adolescenti e migranti
Crescere Insieme è una cooperativa sociale fondata a Torino nel 1979 che affonda le sue radici storiche nell’operato dei volontari cattolici dell’Associazione Amici dei Bimbi, impegnati, dalla metà degli anni ’60, nella cura dei ragazzi abbandonati delle Vallette, quartiere della periferia di Torino.                                                                                              di Federica Crea


Tecnologia & Innovazione 
La prima pelle umana stampata in 3D
Sembra un film di fantascienza e, invece, si tratta proprio di una realtà. Riuscite ad immaginare tessuti epiteliali costruiti artificialmente che miglioreranno la vita a tutti coloro che, per ustioni e lesioni, necessitino di una "nuova pelle"? Ebbene, tutto questo sarà presto possibile! Tale studio si deve ad alcuni scienziati dell’Università di Madrid i quali hanno ricreato un tessuto umano con la stampante 3D.                                                                    di Greta Gontero


associazione_amnesty

Visibili & Invisibili
Vittime senza colpe
"A partire dal 25 marzo 2015 una coalizione internazionale guidata dall’Arabia Saudita, supportata da Stati Uniti e Gran Bretagna, ha iniziato i bombardamenti contro il gruppo armato Huthi in Yemen. In questo conflitto sanguinoso le vittime sono state i civili, Due anni di violento conflitto hanno prodotto più di 12.000 vittime...                                    
di Gruppo Giovani Amnesty di Pinerolo

  

Giovani @ Ambiente 
Il pianeta è una gigantesca isola di Pasqua
Nel 900 d. C. i primi polinesiani sbarcano sull’isola di Pasqua, un’immensa e incontaminata foresta di palme che abbattono per costruire abitazioni e ricavare terreni agricoli, senza però provocare danni gravi all’ambiente a causa dell’esiguo numero di abitanti. Così sino al 1200...          di Francesca Beltramo


Informabandi 
I bandi di Aprile 2017
A cura di Federica Crea   
       
 


Officine del suono
Jazzatron
Jazzatron, ovvero Alessandro Raise e Fabio Del Galdo, è il nome di un attivissimo progetto drum n’ bass nato nel 2005 e tuttora in espansione. A partire dal loro primo EP, Our First Work, del 2009, hann pubblicato una media di tre EP all’anno.                                                             
di  Isidoro Concas


Viaggiare
Nel Vietnam del Nord, dove "il drago scende nel mare"
Mentre sto scrivendo Mauro sta facendo un trekking nelle montagne del Vietnam del Nord. Ci piacciono i villaggi, la vita semplice a misura d’uomo. Uno dei luoghi più belli che ha esplorato si trova quasi al confine con la Cina, a 160 km c.a dalla capitale Hanoi, sul golfo del Tonchino: è la baia di Ha Long...  .                                                                                 di Angelica Pons


amici_pinerolo_indialogo

Gli amici di Pinerolo Indialogo.it e di Onda d'Urto