Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 



Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Testate giornalistiche
Links utili
 
   

 


 



 

Pinerolo Indialogo

Giugno 2012

Dialogo tra generazioni

Home Page :: Indietro

 

 Giovani @ Scuola 

Online le numerose iniziative dell'Informagiovani

Lavoro estivo cercasi

di Nadia Fenoglio

Pinerolo Indialogo - Anno 3 - N.6 Giugno 2012

  L’estate che fa capolino consiglia una proiezione in avanti, in che modo "riempire" i mesi di vacanza dalla scuola. Come suonava negli anni Sessanta la tastiera jazz di Nat King Cole, Those lazy-hazy-crazy days of summer, in quei pigri-vaghi-pazzi giorni d’estate c’è il tempo di guardarsi intorno per sperimentare nuove opportunità di studio e lavoro.

Un progetto finalizzato in tal senso è il Giro del mondo in 80 giovani, promosso dal Comune di Torino e dal Coordinamento Regionale Informagiovani del Piemonte, consultabile sul sito www.80giovani.it.

L’iniziativa si rivolge a giovani tra i sedici e i trentacinque anni temporaneamente all’estero per motivi di studio, lavoro o volontariato che intendano farsi reporter: aderendo al progetto, ciascun giovane ha a disposizione un blog in cui raccontare la propria esperienza nel Paese in cui si trova. Visitando i blog dei giovani reporter è quindi possibile scovare suggerimenti, impressioni, informazioni utili per chi è in cerca del giusto posto per un soggiorno all’estero. Dinamicità e scambio reciproco, questo il senso del progetto. L’interazione tra esperienze diverse per scopi e luoghi è uno sguardo più ampio e composito lanciato sul mondo.

Inoltre l’Informagiovani del Piemonte mette a disposizione sul proprio sito bancadati.informagiovanipiemonte.it una serie di schede orientative ben rappresentativa del ventaglio di esperienze formative, lavorative e ricreative a disposizione dei giovani nella provincia di Torino. Il sito dell’Informagiovani mette in evidenza le attività di maggior interesse per chi studia, per chi lavora (e per chi il lavoro lo cerca), fornendo puntuali riferimenti, dislocati sul territorio, cui rivolgersi.

Per esempio, è possibile trovare indicazioni utili per la frequenza di corsi di lingua straniera per italiani e non, informazioni sulle iniziative culturali e sportive di Torino e dintorni; rintracciare quali requisiti e competenze sono richiesti a svariate figure professionali (chi sa come diventare apicoltore?), quali sono i riferimenti per il lavoro e lo studio all’estero, infine quali informazioni basilari sono da conoscere per intraprendere un semplice viaggio in un Paese straniero.

Si tratta quindi di uno strumento informativo, sottoposto a regolari aggiornamenti, che offre in modo digitale - e quindi accessibile - risposte e approfondimenti sui quesiti più richiesti dai giovani, come la ricerca del lavoro, i profili professionali, la mobilità internazionale (per studio, lavoro e turismo), la salute, l’ambiente, il tempo libero.

Nello specifico degli studenti all’ultimo anno delle superiori, inoltre, le schede orientative si pongono come chiarificatrici nella scelta dello sbocco post-diploma, magari illustrando percorsi formativi da intraprendere in tale direzione già negli imminenti mesi estivi.

Per trovare lavoro in Europa è molto utile il sito di Eures.