Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 



Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Testate giornalistiche
Links utili
 
   

 


 




Dialogo tra generazioni

Home Page :: Indietro

 Giovani @ Scuola 

Orientamento post-diploma per le superiori di Pinerolo

Alla soglia della maturita: e dopo?

di Nadia Fenoglio

Pinerolo Indialogo - Anno 2 - N.5 - Maggio 2011

Dopo, inizia l’estate. E d’estate, come si dice, si colgono i frutti. Ma che farsene, poi, di questi frutti; dove incamminarsi con quel bagaglio di esperienza e formazione che si è riempito negli ultimi cinque anni; quale futuro scolastico (e lavorativo) progettare, questo è il problema.

Negli ultimi mesi, infatti, le iniziative di orientamento indirizzate alle classi terminali delle scuole superiori hanno già coinvolto e accolto gli studenti pinerolesi nelle rispettive sedi, situate principalmente a Torino, permettendo in tal modo un primo accostamento al mondo dell’università. Ma pensa che ti ripensa, la scelta è tutt’altro che agevole.

In questa prospettiva, la giornata di orientamento che ha interessato le superiori di Pinerolo il 14 aprile scorso è stata, anch’essa, occasione di riflessione e approfondimento. Tuttavia, gli appuntamenti con le diverse facoltà, proposti dall’iniziativa, sono stati dislocati tra tutti gli istituti superiori della città, in modo tale da assicurare al maggior numero possibile di studenti, pur restando a scuola, informazioni e chiarimenti. Questa volta è l’università, quindi, che va a scuola.

L’istituto turistico alberghiero Prever è stato il naturale luogo d’incontro con i rappresentanti dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Inoltre, alcune delle facoltà dell’Università degli Studi di Torino ospitate dall’istituto sono state Agraria, Scienze Politiche, Lingue e Letterature Straniere ed Economia.

Per parte sua il liceo scientifico Curie ha organizzato, tra gli altri, gli incontri con le facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, di Medicina, Farmacia e Veterinaria. Il liceo Porporato è invece stato protagonista degli appuntamenti riguardanti la facoltà di Architettura, Ingegneria, Scienze della Formazione, Lettere e Filosofia e del corso interfacoltà in Educazione professionale. Ancora, incontri con i rappresentanti delle forze armate, dell’Accademia di Belle Arti delle città di Cuneo e Torino e della facoltà di Psicologia sono stati quelli organizzati dall’istituto Buniva. Inoltre, nella medesima sede si sono tenute le relazioni di istituti privati come IAAD (Istituto d’Arte Applicata e Design), IULM (Istituto Universitario di Lingue Moderne) e IED (Istituto Europeo di Design).

Infine, l’istituto Porro ha ospitato i relatori dei corsi di formazione CFIQ (Consorzio Formazione Innovazione e Qualità), della facoltà di Giurisprudenza e della Scuola Universitaria Interfacoltà per le Biotecnologie.

"E’ vero, le lezioni sono state ferme un giorno intero; ma il momento di maturazione della scelta è importante quanto la decisione definitiva. Per questo non va trascurato" è la sostanza delle parole di alcuni professori. Importante, senza dubbio, buttare l’occhio al di là di uno steccato, si legga maturità, che ancora è da scavalcare, ma di cui già possiamo intravedere ciò che sta oltre. E quel che verrà dopo, è estate. Augurandosi che, di frutti, ce ne siano anche per noi.


5ABl e 5Bl alla festa dei 100 giorni