Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 



Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Testate giornalistiche
Links utili
 
   

 


 




Dialogo tra generazioni

Home Page :: Indietro

 Buone News 

Buone notizie dall'Italia e dal mondo

Dietetico? Ora non più

di Gabriella Bruzzone

Pinerolo Indialogo - Anno 2 - N.9 - Settembre 2011

   Ormai è tempo di ritorni: arrivederci mare, arrivederci relax ma soprattutto arrivederci grandi piatti ipercalorici e gelati a tutte le ore del giorno! Un brutto vizio che acquistiamo in vacanza è infatti quello di dimenticarci completamente della dieta, come se fosse andata in ferie anche lei. Ma al ritorno purtroppo bisogna fare i conti con la bilancia che non manca di certo di farci notare quei chiletti di troppo.

A questo punto non ci resta altro da fare che munirci di santa pazienza, andare al supermercato ed acquistare verdure e prodotti dietetici... Alt! Niente di più sbagliato.

Recentemente infatti l’Unione Europea sta riconsiderando la normativa tuttora vigente su tutti quei prodotti destinati a chi deve seguire un’alimentazione precisa, cibi dietetici compresi. Sembrerebbe infatti che "dietetico, light, a basso contenuto calorico" traggano in inganno i consumatori.

Non fraintendete: i prodotti con queste etichette effettivamente contengono una percentuale leggermente inferiore di grassi ma non possono essere considerati veramente dietetici, in quanto non fanno dimagrire. A questo proposito l’Unione Europea ha appunto notato una certa ambiguità di significato del termine e sta invitando tutte le industrie alimentari a rivedere le loro etichette al fine di dare la giusta descrizione al consumatore.

La normativa entrerà in vigore non prima del 2015 per dare il tempo alle aziende di mettersi in regola e di far testare scientificamente i loro prodotti dall’Efsa, l’Agenzia Europa per la Sicurezza degli Alimenti.

Cari consumatori, abbiamo ancora quattro anni quindi per convincerci che non possiamo dimagrire mangiando ciò che ritenevamo dietetico ma solo con un’alimentazione equilibrata e con un po’ di attività fisica, se possibile!