Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 



Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Testate giornalistiche
Links utili
 
   

 


 



 

Pinerolo Indialogo

Settembre 2014

Dialogo tra generazioni

Home Page :: Indietro

 


  Visibili & Invisibili


Il Gruppo Giovani Amnesty Pinerolo

S.O.S. Europa: le persone, poi le frontiere

di Amnesty Gruppo Giovani, Pinerolo

Pinerolo Indialogo - Anno 5 - N.9 - Settembre 2014

  Ci siamo lasciati qualche mese fa con una lettera di risposta ad un cittadino pinerolese sul tema dell’immigrazione – potete trovarla nel numero di luglio di Pinerolo In Dialogo. Avevamo risposto con decisione e fermezza per dire la nostra sul tema degli immigrati ma per ragioni di scelta e di spazio non avevamo trattato della complessa e complessiva posizione di Amnesty sulla questione immigrazione.

Amnesty International ha lanciato nel corso di questo anno la campagna europea "S.O.S. Europa – Le persone, poi le frontiere" per chiedere ai governi degli stati membri di rispettare a pieno i diritti dei migranti. Vogliamo che le istituzioni si impegnino per un soccorso sicuro delle persone in mare, che si promuovano alternative concrete e immediate alla detenzione dei migranti come strumento della gestione del fenomeno migratorio e vogliamo che i diritti dei migranti, dei rifugiati e dei richiedenti asilo siano sempre una priorità nelle operazioni di "controllo" dell’immigrazione.

Nell’ambito della campagna promossa da Amnesty International, l’Italia occupa un ruolo fondamentale considerato che rientra tra i paesi che più risentono del fenomeno in Europa. A questo proposito, siamo molto soddisfatti che l’UE, a seguito dell’incontro tra il Ministro dell’Interno Alfano e la Commissaria europea agli Affari Interni, si sia impegnata per dare un concreto aiuto all’Italia nella gestione del fenomeno migratorio con la nuova operazione "Frontex Plus", con l’auspicio che possa essere un importante strumento di collaborazione europea per porre fine alle tragiche perdite di vite umane nel mare Mediterraneo.