Pinerolo Indialogo

MAGAZINE DI CULTURA E DI INFORMAZIONE LOCALE

 



Home page
Redazione
Contatti
Archivio
Album fotografico
Testate giornalistiche
Links utili
 
   

 


 




Pinerolo Indialogo

Marzo 2016


Dialogo tra generazioni

Home Page :: Indietro

 Visibili & Invisibili

 

Libera contro le mafie 

Ponti di memoria e luoghi di impegno


  di Chiara Perrone

Pinerolo Indialogo - Anno 7 - N.3 - Marzo 2016

Come ogni anno, anche quest’anno si avvicina il 21 marzo, giornata da sempre dedicata alla memoria di tutte le vittime di mafia, ma con una differenza significativa. Infatti la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie cambia connotazione. Libera ha scelto di vivere il 21 marzo in maniera diffusa, individuando Messina come città di riferimento e concentrando istituzioni, scuole, associazioni, cittadini sul proprio territorio. Non verrà chiesto alle persone di raggiungere altre regioni ma di concentrarsi nella propria, dando alla giornata l’effettiva struttura di Giornata Regionale. A Torino, a 10 anni dal 21 marzo del 2006, invitiamo tutto il Piemonte, cittadini, istituzioni, scuole, associazioni a trascorrere una giornata che unisca la memoria all’impegno. Una giornata per ricordare le vittime innocenti delle mafie, per fare il punto sulla lotta al crimine organizzato sul nostro territorio, per partecipare a momenti formativi, per stare insieme costruendo comunità. Da gennaio ad oggi si son già svolte numerose attività per formarsi e informarsi in vista di questa giornata, ma ora è bene comprendere meglio come si svolgerà il 21 marzo a Torino. La Giornata della Memoria e dell’Impegno a Torino avrà una struttura che permetterà un forte coinvolgimento trasversale di tutta la cittadinanza e offrirà momenti diversi di riflessione, formazione, incontro, gioco e musica. Alle ore 9.00 partirà un corteo da piazza Vittorio Veneto e si giungerà in Piazza Carignano dove vi sarà la lettura dei nomi delle vittime innocenti di tutte le mafie, preceduta dall’intervento di alcuni membri delle istituzioni. Nel pomeriggio vi saranno attività musicali e sportive e i workshop tematici dedicati ad alcuni tra gli argomenti più rilevanti ed interessanti concernenti lo sviluppo delle mafie. La giornata si concluderà con un concerto in uno dei locali dedicati a Libera. Invito tutti a partecipare a questa giornata e a riflettere sull’importanza della memoria e dell’impegno.